Corso “Additive Metallurgy” il 28 e il 29 giugno

Il 28 e il 29 giugno, presso il Politecnico di Milano – Polo Territoriale di Lecco (in via Previati 1/c, Lecco), si terrà il corso “Additive Metallurgy. Materiali metallici e fabbricazione additiva”, organizzato dai Centri di Studio Metallurgia Fisica e Scienza dei Materiali Metallurgia delle Polveri e Metalli Leggeri della Associazione Italiana di Metallurgia.

I rivoluzionari processi di fabbricazione additiva di componenti metallici stanno raggiungendo un elevato grado di maturità, con importanti prospettive di mercato per numerosi settori industriali.

Queste tecnologie di “additive manufacturing” hanno trovato, finora, una particolare diffusione nella realizzazione di prodotti complessi, personalizzati e/o ad elevato valore aggiunto in settori quali: l’aerospazio, il biomedicale, la gioielleria, la produzione di stampi, il racing sportivo, il design. A livello mondiale si riscontra un particolare fermento scientifico/tecnologico orientato allo sviluppo di nuovi materiali e soluzioni in grado di abilitare la fabbricazione di componenti “additive” anche per settori industriali tradizionali e produzioni di larga scala.

L’ottimizzazione dei prodotti additive, oltre alla conoscenza degli aspetti tecnologici del sistema impiegato, si ottiene attraverso la conoscenza delle fenomenologie associate a tali processi: fusione localizzata, diffusione di materiale, solidificazione che determinano le peculiari microstrutture con conseguenti implicazioni sulle caratteristiche funzionali e meccaniche/strutturali dei prodotti.

È in questo contesto che si inserisce il corso proposto dall’Associazione Italiana di Metallurgia (AIM), dedicato alla metallurgia dei metalli processati con queste tecniche. Relatori provenienti dal mondo accademico ed industriale illustreranno lo stato dell’arte delle principali tecnologie (a letto di polvere e deposizione diretta), i fenomeni fisici coinvolti durante la fusione e solidificazione, le caratteristiche metallurgiche e meccaniche, gli aspetti associati alla fatica, alla corrosione ed al post-processing dei prodotti additive.

Saranno trattati, inoltre, alcuni dei principali sistemi metallici quali: acciai, leghe di alluminio, leghe di titanio e di nickel, leghe per gioielleria e un approccio allo sviluppo di strutture complesse.

Nell’ambito del corso, giovedì 29 giugno è previsto un seminario internazionale dal titolo “Re-viewing alloy compositions for selective laser melting” tenuto dal Prof. Jan Van Humbeeck, della Catholic University of Leuven – Belgium.

Il corso è rivolto a operatori di settore, professionisti, tecnici progettisti aziendali, ricercatori e dottorandi interessati a scoprire o approfondire le loro conoscenze e le potenzialità legati ai processi di fabbricazione additiva di componenti metallici.

locandina AIM- AM 2017 Lecco

Coordinatori del corso: Carlo Alberto Biffi, Alberto Molinari, Ausonio Tuissi, Maurizio Vedani.

Il programma del corso prevede:
Mercoledì 28 giugno 2017
09.15 Registrazione dei partecipanti
09.45 Presentazione corso
10.00 Additive a letto di polvere
C. A. Biffi – CNR ICMATE Lecco, Politecnico di Milano, Sede di Lecco
10.40 Additive a deposizione diretta
B. Previtali – Politecnico di Milano
11.20 Coffee break
11.50 Produzione e caratterizzazione polveri
R. Crosa – Höganäs Italia Srl, Rapallo
12.30 Aspetti chimico fisici dei processi additive
E. Ricci – CNR ICMATE Genova
13.10 Pranzo
14.30 Solidificazione rapida, microstrutture e modellazione nei processi additive
L. Battezzati – Università di Torino
15.10 Difettosità nei prodotti additive
R. Casati – Politecnico di Milano
15:50 Fatica e tenacità
S. Beretta – Politecnico di Milano
16:20 Resistenza alla corrosione di leghe ottenute tramite additive manufacturing
M. Cabrini – Università di Bergamo

Giovedì 29 giugno 2017
9.15 Registrazione dei partecipanti
09.30 Leghe di Al
A. Tuissi – CNR ICMATE, Lecco
10:10 Acciai
M. Vedani – Politecnico di Milano
10.50 Coffee break
11.20 Leghe di Ti e leghe di Ni
D. Ugues – Politecnico di Torino
11.50 Lavorazioni meccaniche di leghe da additive manufacturing
S. Bruschi – Università di Padova
12.30 Pranzo
14.30 Seminario internazionale
Re-viewing alloy compositions for selective laser melting
Prof. Jan Van Humbeeck – Catholic University of Leuven
15.30 Gioielli con stampa diretta 3D: confronto con le tradizionali tecniche di microfusione
V. Allodi – Progold SpA, Trissino
16.10 Approccio al design di strutture additive
G. Turinetti – Altair, Torino
16.30 Chiusura del corso

Al termine del corso, sarà possibile visitare il laboratorio di Selective Laser Melting dell’Istituto di Chimica della Materia Condensata e di Tecnologie per l’Energia.

Chi fosse interessato a parteciparvi, è pregato di segnalarlo all’atto dell’iscrizione, essendo i posti limitati.

Il corso ha un costo di 390 euro per i soci AIM e di 510 euro per chi non è socio dell’associazione. (Le quote di iscrizione non sono soggette ad IVA ed includono la marca da bollo). La quota comprende la partecipazione ai lavori, il pranzo ed eventuali altri supporti didattici preparati dai docenti. Per i non soci l’importo comprende la quota sociale ordinaria AIM per il secondo semestre 2017 e l’intero anno 2018. Per l’iscrizione multipla di tre o più persone appartenenti alla stessa azienda è previsto uno sconto del 15%. Per usufruire di tale sconto, le schede di iscrizione dovranno pervenire contemporaneamente alla Segreteria AIM.

I Soci Junior AIM possono partecipare liberamente all’evento previo invio della scheda di iscrizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here