EuroBLECH le prenotazioni per il 2014 sono cominciate

La prossima EuroBLECH, la Fiera tecnologica tra le più importanti al mondo per la lavorazione della lamiera, si terrà dal 21 al 25 ottobre 2014 presso la sede espositiva di Hannover, in Germania. Nella campagna di marketing per EuroBLECH 2014, gli organizzatori della fiera, Mack Brooks Exhibitions, presentano il marchio della fiera con un nuovo design. La campagna pubblicitaria introduce il nuovo logo della fiera, che risulta chiaramente riconoscibile, tagliato con precisione e, naturalmente, dall’apparenza in lamiera.

“Per più di trent’anni, sin dal 1980, abbiamo usato prima il logo ‘Blech’ e poi il logo ‘EuroBLECH’ rappresentato in stile lamiera piegata. Nel corso di tutti questi anni, l’industria della lavorazione della lamiera si è sviluppata fino a diventare un settore industriale high-tech per tecnologia d’avanguardia, facendo affari su scala globale. In qualità di fiera leader di settore per l’industria della lavorazione della lamiera, EuroBLECH è stata costantemente lo specchio dei progressi tecnologici in corso e abbiamo ora ritenuto che fosse il momento di adattare anche il logo alla nuova era della tecnologia di lavorazione della lamiera. Al fine di garantire la riconoscibilità del marchio, abbiamo conservato il colore viola che contraddistingue EuroBLECH” dice Nicola Hamann, Direttore della Fiera EuroBLECH, a nome degli organizzatori Mack Brooks Exhibitions.

Informazioni per gli Espositori

Una brochure espositori, che include importanti informazioni sulle prenotazioni di stand ad EuroBLECH 2014, è ora disponibile in cinque lingue. La brochure può essere ordinata attraverso il sito web della fiera, www.euroblech.com, recentemente ridisegnato, oppure direttamente contattando gli organizzatori Mack Brooks Exhibitions. EuroBLECH 2014, la 23ª Fiera Internazionale Tecnologica della Lavorazione della Lamiera, occuperà, ancora una volta, i padiglioni 11,12,13,14,15,16,17 e 27 presso la sede espositiva di Hannover. Il profilo della fiera ricopre l’intera catena tecnologica della lavorazione della lamiera: lamiera, prodotti semifiniti e finiti, movimentazione, separazione, formatura, lavorazione flessibile della lamiera, giunzione, saldatura e trattamento di superfice, lavorazione di strutture ibride, stampi, controllo di qualità, sistemi CAD/CAM e ricerca e sviluppo. Nel sondaggio espositori relativo alla fiera precedente, EuroBLECH 2012 è stata valutata dalle aziende espositrici come un evento estremamente positivo. Più del 70% di tutti gli espositori ha dichiarato in fiera che intende esporre nuovamente presso EuroBLECH 2014.

 Analisi della fiera EuroBLECH 2012

EuroBLECH 2012 è stata una fiera di enorme successo, che ha dedicato grande attenzione alla tecnologia innovativa. Un totale di 1.505 espositori da 39 paesi e 60.185 visitatori da 98 paesi ha preso parte alla fiera che ha occupato uno spazio espositivo netto di 84.000 m2. (EuroBLECH è soggetta a verifiche di FKM, società di statistica per il controllo volontario di fiere ed esposizioni). Con il 48% di espositori e il 34% di visitatori provenienti da fuori della Germania, la percentuale di espositori stranieri è ancora una volta aumentata, mentre è leggermente diminuita la percentuale di visitatori provenienti da fuori della Germania. I principali paesi di provenienza degli espositori, esclusa la Germania, sono stati Italia, Turchia, Cina, Paesi Bassi, Svizzera, Spagna, Austria, Francia e USA. I principali paesi di provenienza dei visitatori, oltre alla Germania, sono stati Austria, Paesi Bassi, Svezia, Svizzera, Gran Bretagna, Italia, Danimarca, Belgio, India, Repubblica Ceca e Polonia. L’analisi della fiera ha evidenziato con chiarezza il divario nella situazione economica dei diversi paesi, in particolare all’interno dell’Unione Europea. Mentre le aziende tedesche considerano il clima economico come del tutto positivo, la considerazione dell’attuale situazione economica è ulteriormente scesa per gli espositori provenienti da fuori della Germania. Nonostante questo, circa due terzi di tutti gli espositori sono stati in grado di raggiungere, in pieno o in larga parte, i gruppi di destinatari a cui intendevano rivolgersi presso EuroBLECH 2012 e il restante terzo li ha raggiunti almeno parzialmente. Oltre ad avvicinare nuovi mercati, altri importanti obiettivi dell’esibire sono stati attrarre nuovi clienti, presentare i propri prodotti e offrire un servizio clienti. Quando è stato richiesto agli espositori di indicare i cinque più importanti mercati futuri per questo settore industriale, essi hanno fatto riferimento alla Germania seguita dalle quattro nazioni BRIC: Russia, Cina, India e Brasile. Gli espositori hanno elogiato la fiera, ancora una volta, per l’elevata qualità e per il numero dei visitatori, per i colloqui tra esperti e per i contatti con potenziali clienti presso i propri stand. Il numero di visitatori provenienti da alti livelli manageriali è stato molto elevato; più di un visitatore su quattro apparteneva al livello manageriale di un’azienda o era proprietario di azienda. C’è stato un significativo incremento di visitatori appartenenti all’industria (il 76% di tutti i visitatori) e provenienti da grandi aziende con più di 500 dipendenti (il 23% di tutti i visitatori). Con riferimento ai visitatori tedeschi, ci sono stati nuovamente più visitatori appartenenti a laboratori. Circa 50.000 visitatori di EuroBLECH 2012 erano coinvolti in decisioni d’acquisto e un visitatore su tre si è recato in fiera con concreti piani d’investimento. La maggioranza dei visitatori proveniva dal settore ingegneristico, da quello della lamiera e dei prodotti in lamiera, da quello delle costruzioni in acciaio e alluminio, e dal settore automobilistico e dei suoi fornitori. Le maggiori aree di responsabilità sono state costruzione/produzione, il settore gestionale e la ricerca e sviluppo. In base al sondaggio della fiera, i visitatori si aspettavano soprattutto di avere una panoramica generale su quanto fosse disponibile sul mercato, di reperire informazioni sulle innovazioni tecniche ed anche di individuare nuovi prodotti per un potenziale utilizzo. Presso gli stand della fiera i visitatori cercavano, in primo luogo, consultazioni personali e dimostrazioni delle macchine dal vivo. Nel complesso, i visitatori si sono espressi in modo estremamente positivo su  EuroBLECH 2012. Il novantasette per cento dei visitatori ha valutato la fiera come assolutamente utile e il 93% ha dichiarato che raccomanderebbe la fiera ai propri colleghi.

Tecnologia innovativa per un pubblico di settore internazionale

“Ad EuroBLECH 2012, le aziende espositrici hanno presentato, ancora una volta, un ventaglio di tecnologie innovative di altissimo livello a visitatori di settore altamente qualificati, provenienti da tutto il mondo. La fiera è stata in grado, quindi, di sviluppare ulteriormente la sua posizione di fiera leader al mondo e barometro di affari per l’industria della lavorazione della lamiera. EuroBLECH si caratterizza per innovazione e qualità e attrae un pubblico di settore altamente internazionale. Per le aziende pronte ad investire nelle macchine, gli strumenti e i sistemi più aggiornati per la lavorazione della lamiera, la fiera è il primo punto di contatto quando si tratta di individuare le giuste attrezzature. Per i fornitori e i produttori di tecnologia della lavorazione della lamiera, EuroBLECH è il fulcro degli affari su scala globale”, dice il Direttore della Fiera, Nicola Hamann.

Informazioni dettagliate su EuroBLECH 2014, così come fatti e cifre, materiale fotografico e video, relativo alla precedente fiera, sono disponibili su www.euroblech.com.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here