Fondi europei per sviluppare laser a disco a impulsi ultra corti

Lo sviluppo di laser a disco a impulsi ultra corti  con valori medio-alti di potenza media sarà garantito dalla EU per i prossimi tre anni. L’Istuto IFSW dell’Università di Stoccarda ha ricevuto infatti l’incarico di guidare due progetti con questo oggetto, a partire dal 1 novembre 2013, nell’ambito del 7 Programma Quadro EU. Entrambi i progetti hanno come obiettivo lo sviluppo di sorgenti a disco in grado di generare impulsi di parecchie centinaia di watt medi. Il primo progetto prevede di realizzare impulsi più corti di 0,1 ns e si basa su sorgenti a disco in titanio zaffiro raffreddati mutualmente. Il secondo progetto, con una guida d’onda cristallina come pre-amplificatore e un laser a disco come amplificatore, vuole invece generare impulsi polarizzati circolarmente con la durata tra 1 e 10 ns. Il costo di sviluppo dei due progetti sarà di 9.14 M€, con un finanziamento EU pari a 6,37 M€. I partecipanti ai due progetti sono istituti tedeschi, inglesi, francesi e svizzeri.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here