Importante appuntamento organizzato dal Gruppo IIS a Roma

“Qualificazione dei saldatori e delle procedure di saldatura nei processi di fabbricazione di manufatti saldati: il contesto normativo europeo ed internazionale”. Roma, 5 novembre 2013, IIS, c/o Istituto Salesiano “T.Gerini”, Via Tiburtina, 994Come evidenzia il titolo del Seminario in programma a Roma il 5 novembre 2013 presso l’Ufficio Regionale IIS (c/o Istituto Salesiano “T.Gerini” in Via Tiburtina, 994) risulta sempre di grande utilità, per tutti i fabbricanti che operano in un mercato internazionale, un approfondimento che metta in luce e chiarisca le differenze ed i punti di contatto tra la normativa europea ed altri codici internazionali. Nel dettaglio, il seminario tratterà i seguenti argomenti:

1) La qualificazione dei saldatori sull’acciaio: aggiornamento della normativa tecnica europea con particolare riferimento alla sostituzione della norma EN 287-1 (FPrEN ISO 9606-1). Dopo anni di discussione e intenso lavoro da parte del CEN e dell’ISO, è ormai in fase di completamento il processo di pubblicazione della nuova EN ISO 9606-1 per la qualificazione dei saldatori nel campo degli acciai. La norma andrà a breve a sostituire la EN 287-1 portando interessanti novità. L’Istituto Italiano della Saldatura, che ha partecipato attivamente ai lavori dei comitati tecnici, propone in questi incontri una dettagliata analisi della normativa con l’obiettivo di supportare tutte le parti interessate nella corretta applicazione della stessa.

2) Le principali norme europee di prodotto per la fabbricazione di strutture/impianti e i requisiti per la qualificazione dei saldatori e delle procedure di saldatura. Per molteplici settori industriali sono oggi disponibili norme appositamente pubblicate per la fabbricazione di specifici prodotti (manufatti saldati), utili per supportare i fabbricanti in tutte le fasi dei processi produttivi. Tali normative richiedono la qualificazione dei saldatori (oltre che delle procedure di saldatura) in conformità, ad esempio, alla EN 287-1 a breve EN ISO 9606-1, a volte introducendo requisiti supplementari o criteri particolari di applicazione. Tra queste si ricordano la EN 1090 (per le strutture di carpenteria civile), la EN 15085 (per i rotabili ferroviari), la EN 13445 (per i recipienti a pressione).

3) Confronto tra la normativa Europea e i codici ASME ed AWS per la qualificazione dei saldatori e delle procedure di saldatura.

Il seminario avrà la durata di una giornata, dalle ore 10.00 alle ore 17.30, con registrazione dei partecipanti a partire dalle ore 09.15. Al termine della giornata, è previsto un piccolo rinfresco in occasione della presentazione del nuovo Ufficio Regionale IIS.

Info: Segreteria Organizzativa Manifestazioni Tecniche IIS

(010 8341373 o 3357416424, ivana.limardo@iis.it).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here