Indagini microstrutturali di saldatura laser per materiali dissimili

ricercaIl raggio laser offre differenti possibilità di congiungere i metalli. Può fissare sia pezzi ad una superficie sia produrre giunti di saldatura profondi. È combinabile con metodi di saldatura convenzionali e può eseguire brasature. Con il laser si possono saldare materiali sia ad alta temperatura di fusione che ad alta conduttività termica. A causa della scarsità di massa fusa e della brevità di durata della fusione controllabile il laser può saldare parte dei materiali che altrimenti non sarebbero saldabili. Se necessario si usano materiali d’apporto. Alcuni ricercatori tedeschi hanno studiato il comportamento della saldatura laser in materiali dissimili in particolare a base di nichel e titanio impiegati in un’ampia varietà di applicazioni. Sono stati compiuti approfonditi esami microstrutturali al fine di valutare la qualità della saldatura ed ottenere i parametri ottimali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here