Lavorazioni laser creano metalli superidrofobici

0Il prof. Guo dell’Istituto di Ottica dell’Università di Rochester (NY, USA) ha recentemente annunciato che, utilizzando un fascio laser è riuscito a creare una superficie metallica che è estremamente repellente all’acqua. Questo risultato è stato ottenuto utilizzando un laser impulsato Ti: zaffiro creando sulla superficie un array di strisce parallele di micro incisioni  sulle quali viene eseguita poi una estensione di nanostrutture. Il tempo richiesto per trattare una superficie di pochi decimetri quadrati è di pochi secondi. La capacità della superficie metallica di essere repellente all’acqua è superiore a quella posseduta dalle lastre di teflon, il materiale più utilizzato sino ad ora per questo scopo. Uno dei vantaggi di questo processo (che è stato finanziato dalla fondazione di Bill Gates) è che le strutture create che danno la idrorepellenza fanno parte intrinseca della superficie metallica e quindi non potrà essere asportata. Questo processo è ideale per realizzare superfici che non si arrugginiscano o non ghiaccino e trova uso, ad esempio, per trattare apparecchi sanitari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here