Lenze estende il proprio portafoglio orientato alle applicazioni

fig.lenzeQuale specialista di Motion Centric Automation, Lenze presta sempre particolare attenzione alle reali esigenze applicative ogni volta che estende la gamma dei propri prodotti. «Il nostro portafoglio è scalabile e offre soluzioni su misura per qualsiasi specifica applicazione. L’obiettivo principale è semplificare le attività di progettazione e per questo mettiamo a disposizione del cliente una gamma di prodotti per tutta la catena cinematica, dalle macchine più semplici a quelle più complesse, consentendogli di trovare facilmente la soluzione più adatta per le sue applicazioni» afferma Giuseppe Testa, Direttore Commerciale di Lenze Italia. Per rispondere a esigenze stringenti in materia di sovraccarico e dinamica, Lenze ha introdotto il nuovo riduttore epicicloidale g700, ampliando la gamma delle sue soluzioni per applicazioni servo. Il g700 può essere utilizzato con motori sincroni, con i servo controller i700, così come con unità di controllo e sistemi HMI in applicazioni multiasse nelle applicazioni di material handling. A meno di sei mesi dal lancio della serie g500, riduttori per applicazioni standard, Lenze presenta ora un riduttore ideale per essere utilizzato con i servomotori Lenze sincroni e asincroni. I riduttori epicicloidali – a uno, due e tre stadi – sono disponibili in cinque diverse taglie, che coprono valori di coppia da 20 a 800 Nm. I riduttori epicicloidali g700 sono stati specificatamente progettati per applicazioni servo che, in termini di rigidità e dinamica, si collocano nella fascia media. Gli ingranaggi che li compongono sono rettificati e sottoposti a un trattamento di indurimento superficiale, garantendo le massime prestazioni dinamiche.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here