L’importanza dei trattamenti superficiali

Abbiamo parlato diverse volte dell’importanza dei trattamenti superficiali nel processo di produzione: la finitura superficiale, infatti, non è utile soltanto per rendere esteticamente piacevoli i prodotti ma è anche necessaria per trasferire ai vari componenti importanti funzionalità tecniche. Il materiale di cui parliamo è un coating a basso spessore di silice nano strutturata autolivellante che reticola in un procedimento sol-gel con l’umidità presente nell’aria. Questo rivestimento nano tecnologico, protettivo e trasparente a base polimerica è adatto per tutte le superfici non porose come vetri, plastiche e metalli.

Le principali caratteristiche del materiale sono:

– A temperatura ambiente, il rivestimento asciuga approssimativamente entro l’ora dall’applicazione mentre diventa completamente polimerizzato dopo 7 giorni o dopo un paio di ore a 130°C;

– è un trattamento antiaderente per sporco, grasso, unto, vernici, polveri;

– buona stabilità a UV;

– bassa tensione superficiale;

– caratteristiche di anticorrosione.

Questo rivestimento è resistente ad agenti atmosferici e ai principali solventi organici come alcoli e chetoni oltre a garantire caratteristiche di durezza superficiale e antiusura. Inoltre, il coating non incide in alcun modo sull’infiammabilità del substrato e può essere applicato anche su materiale plastico molto flessibile (adatto anche per le bottiglie di plastica PET).

Il prodotto viene applicato a spruzzo, ad immersione o a pennello e lo spessore del rivestimento finale risulta essere di circa 10 micron.

Grazie a queste particolari caratteristiche, il coating viene utilizzato come trattamento anti graffiti per bus, treni, trasporti pubblici, facciate di costruzioni, settore nautico e in tutte quelle applicazioni dove è necessario rendere la superficie easy to clean.

Viene utilizzato anche in applicazioni per il settore industriale: con uno strato di pochi micron ad elevata durezza superficiale, le superfici acquisiscono un’elevata resistenza all’abrasione.

CONDIVIDI

2 Commenti

    • Buonasera, la notizia ci è stata fornita da uno studio di consulenza sui materiali innovativi che si chiama Start Innovation. Può scrivere all’indirizzo e-mail:info@startinnovation.it
      Saluti,
      La redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here