LVD aggiorna ed espande la serie delle presse piegatrici PPS con capacità fino a 320 tonnellate

LVD Company n.v. ha aggiornato e ampliato la sua serie PPS, le presse piegatrici idrauliche di precisione efficienti dal punto di vista dei costi, per una prestazione migliorata, in modo da offrire una gamma più ampia di modelli con capacità fino a 320 tonnellate. I nuovi modelli PPS, con caratteristiche tecniche aggiornate offrono una maggiore flessibilità e prestazioni migliori sia per le elevate velocità di funzionamento che per parametri aumentati di incavo e corsa. Le macchine della serie PPS sono disponibili sia con sistemi di utensili LVD, Wila e Universal che con quelli dallo stile americano. I più recenti modelli vantano dei registri posteriori con uno stile nuovo: le possibili scelte passano infatti dal registro posteriore standard ad asse X con struttura superiore che calibra meglio e più precisamente con regolazione tramite volantino dell’asse R, al registro posteriore X-R opzionale, dotato della stessa struttura superiore oltre che di un asse R programmabile. L’aggiunta di modelli con tonnellaggio maggiore offre alla serie PPS una maggiore capacità di deformazione e di piegatura, per adattarsi a una gamma più ampia di applicazioni. Di conseguenza, la serie PPS diventa una delle più complesse linee di presse piegatrici di base, con macchine da 50 a 320 tonnellate e lunghezze di piega da 2000 a 4000 mm. Disponibile in configurazioni da 3 o da 4 assi, le presse piegatrici PPS abbinano un design semplice e robusto a delle caratteristiche di facile utilizzazione, in macchine che tengono conto del prezzo, ideali per le applicazioni di piegatura generali. Tutti i modelli includono l’unità di commando LVD a schermo tattile, dotata dell’interfaccia grafica utente LVD e consentono la programmazione veloce dei pezzi semplici. Il comando è facile da capire e può essere utilizzato da operatori con qualsiasi livello di competenza. I modelli PPS fino a 320 tonnellate sfruttano una struttura robusta e saldata in un solo pezzo e lavorando senza riposizionamento garantiscono alti livelli di precisione. I cilindri idraulici sono ricavati da una solida barra d’acciaio. I pistoni sono forgiati in acciaio, lavorati con precisione e micro-lucidati per assicurare anni di servizio senza problemi. La tecnologia a microprocessore è collegata a un servo-controllo idraulico ed elettronico all’avanguardia, in modo da controllare l’idoneità del processo di piegatura e l’esecuzione precisa dei pezzi. Sono disponibili tre nuove dimensioni del tavolo, 140 mm per Multi-V quadrata da 70, 180 mm per Multi-V quadrata da 90 mm, e 250 mm per Multi-V da 130 mm, a seconda dei diversi modelli.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here