Misurazione della deformazione meccanica mediante sensore laser

Fig1Le lamiere sovrapposte sono ampiamente utilizzate in motori elettrici, trasformatori e generatori al fine di poter ridurre la perdita a correnti parassite nel loro circuito magnetico. Durante il processo di progettazione queste macchine elettriche sono ottimizzate per il loro rapporto costi-prestazioni e/o per il loro peso rispetto alla loro area di applicazione, e quindi il comportamento meccanico del delle lamiere sovrapposte diventa sempre più importante da considerare durante la meccanica e la progettazione a fatica di questi sistemi elettromeccanici. Alcuni ricercatori hanno realizzato un sistema di misurazione senza contatto basato sul principio della fotografia digitale al fine di poter valutare il livello di deformazione meccanica su strutture delle lamiere sovrapposte, consentendo la misura di possibili spostamenti e successivamente l’analisi specifica delle singole lamiere sovrapposte. Un esame approfondito delle prestazioni di misura, ottenuta con esperimenti reali dimostrano una risoluzione di misura ottenibile nell’ordine di un singolo micrometro per stimare lo spostamento relativo tra i singoli strati di metallo, con “tassi” di misura pari a 50 Hz e superiori. I risultati delle misurazioni da esperimenti di carico sulle lamiere sovrapposte con l’elevato potenziale del sistema di sensori realizzati, consente preziose verifiche sperimentali per lo sviluppo e la parametrizzazione di modelli di simulazione per una corretta descrizione matematica del comportamento meccanico non lineare di questo tipo di struttura.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here