Nuovi evacuatori BRE: nuove prestazioni da brevetto

Rimuovere i residui delle lavorazioni offrendo minimo ingombro e massima versatilità: sono questi da sempre gli obiettivi degli evacuatori di sfridi ad aria commercializzati da Bordignon Trading srl. Obiettivi che l’ultima generazione BRE ha portato ad un livello superiore garantendo prestazioni con pochi termini di paragone nella concorrenza. Ingombro molto ridotto, portata elevata e minimo consumo di aria compressa sono i tratti distintivi della nuova gamma, tra cui spicca il primo evacuatore che con un’altezza di soli 27 mm consente carichi fino a 50 Kg e consuma circa un decimo di aria compressa rispetto ai parametri sul mercato.  Una vera innovazione che ha meritato di essere riconosciuta e tutelata da un brevetto. La facilità di montaggio e la versatilità d’uso ne fanno una soluzione tecnologica ideale per tutti quei processi produttivi che puntano ad un risparmio di energia e di tempo. Progettati per essere installati sotto ad uno scivolo (lungo il quale scorrono gli sfridi), questi dispositivi possono essere sistemati su piani orizzontali, inclinati o addirittura capovolti e sono in grado di trasportare i trucioli in discesa ed in piano. Il montaggio è molto semplice e rapido: è sufficiente fissare l’evacuatore prima ad un piano e poi allo scivolo, collegare il tubo di ingresso dell’aria compressa e regolarne il flusso secondo le esigenze d’uso. Funzionano solo ad aria compressa con vibrazioni orizzontali a velocità diverse: lenta in andata e rapida nel ritorno. La regolazione di frequenza, molto pratica, avviene tramite un regolatore esterno e può essere eseguita anche in spazi ristretti.  I vantaggi offerti promettono standard di efficienza molto apprezzati dalle più moderne realtà produttive. Con gli evacuatori BRE, infatti, si evitano gli elevati costi di sostituzione dei nastri in gomma, in uso nei dispositivi elettrici, nonché il rischio ed i costi ancor più onerosi di un fermo macchina, per la rimozione manuale dei residui. Anche se progettati per eliminare gli sfridi dagli stampi per tranciatura e per trasportare componenti metallici, gli evacuatori BRE possono facilmente trovare applicazione in altri settori nei quali sussista un problema di movimentazione di pezzi, polveri o materiali: dagli stampi metallici in generale a quelli in plastica, dall’ industria meccanica a quella  alimentare, fino alla farmaceutica, all’imballaggio e all’assemblaggio, ecc. Oltre ai vari modelli di evacuatori BRE, tutti disponibili a magazzino, il catalogo Bordignon Trading propone accessori quali staffe, barre profilate, valvole ecc, che ne amplificano le possibilità di applicazione. È possibile montare in tandem più evacuatori anche su scivoli di altezze diverse, mantenendo il carico massimo per ognuno. Così, per esempio, tre dispositivi collegati in parallelo avranno un carico massimo di 150 kg.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here