Parola d’ordine resistenza alla corrosione

FIG.ELESAL’azienda fornisce componenti meccanici capaci di garantire le migliori prestazioni anche in condizioni di utilizzo gravose. Resistenza alla corrosione e massima pulibilità per garantire i più elevati standard di igiene, in accordo con le rigide normative di settore. Sono questi i requisiti ricercati nei prodotti che trovano impiego sui macchinari e sulle attrezzature destinate specialmente all’industria farmaceutica, ospedaliera e alimentare. ELESA, azienda attiva nella progettazione e nella produzione di componenti per macchine e attrezzature industriali, risponde a queste specifiche esigenze, proponendo un’ampia linea di componenti meccanici standard, caratterizzati da forme ergonomiche prive di recessi e realizzati con diversi materiali. Le differenti soluzioni, spesso anche “confezionate” su misura per il cliente, offrono le soluzioni più efficienti e affidabili per garantire ottime performance anche in condizioni di utilizzo gravose. La gamma comprende componenti realizzati esclusivamente in tecnopolimero, idonei – in virtù delle caratteristiche intrinseche di questo materiale – per tutte le applicazioni che richiedano, oltre alla resistenza alla corrosione, leggerezza e flessibilità del materiale, capacità di assorbimento degli urti, isolamento elettrico, amagneticità. Il tutto accompagnato da un design moderno ed esclusivo. Altri componenti puntano esclusivamente su vari tipi di acciaio INOX AISI 303, AISI 304, AISI 316: grazie alla loro elevata resistenza alla corrosione, sono indicati per applicazioni pesanti e per l’utilizzo in condizioni ambientali sfavorevoli, oltre a rispondere perfettamente alle disposizioni legislative in materia di igiene.  Completano la gamma i componenti in tecnopolimero, anche certificato FDA*, con inserti metallici in acciaio INOX AISI 303, AISI 304 e AISI 316. Le forme compatte e prive di recessi o di cavità, impediscono il deposito di residui antiigienici, rendendo così questi componenti ideali per macchinari o attrezzature impiegate in settori particolarmente sensibili al requisito della massima pulibilità, come il farmaceutico, il medicale e l’alimentare.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here