Presa di lamiere di diverso formato senza perdite di vuoto… e di tempo

Nel video potrete vedere in azione un traslatore a ventose, in asservimento a una macchina punzonatrice per lo scarico delle lamiere tagliate.

Potete notare che, nonostante il cambio formato delle lamiere, non ci sono intoppi, e la flessibilità operativa è garantita.

Le ventose Vuototecnica infatti hanno una tenuta perfetta e si attivano soltanto quando sono effettivamente in appoggio sulla lamiera.

2_096Questo perché sono collegate a dei portaventose con valvole autoescludenti incorporate, le quali, in mancanza dell’oggetto da manipolare, sono in grado di chiudere automaticamente ed ermeticamente la sezione d’aspirazione della ventosa, permettendo in questo modo che il flusso di portata della fonte del vuoto si concentri sulle sole ventose in presa, senza, tra l’altro, abbassamenti indesiderati del grado di vuoto.

I portaventose con tastatore meccanico sul mercato svolgono la stessa funzione ma hanno un difetto: potrebbero attivare l’aspirazione anche quando malauguratamente la ventosa si appoggiasse in prossimità di un foro o di un taglio della lamiera; comportando una perdita di aria sul circuito del vuoto principale.

I portaventose con valvole autoescludenti Vuototecnica invece non permettono una simile eventualità e sono molto più efficienti. Senza perdite di vuoto… e di tempo.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Informazioni sull'autore
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Lamiera News © 2017 Tutti i diritti riservati