Servizio di calibrazione laser

Coherent_899_dye_laserIl National Institute of Standards and Technology (NIST) ha lanciato un nuovo servizio di calibrazione per i laser ad alta potenza usati nell’industria per operazioni di taglio e saldatura dei metalli e nel settore militare per applicazioni più specializzate come disinnescare mine inesplose. Il nuovo servizio è offerto per livelli di potenza fino a 10 kW. La luce focalizzata da un laser di 10 kW è oltre un milione di volte più intensa di quella del sole nel momento in cui raggiunge la terra. Il NIST ha recentemente completato la sua prima calibrazione ad alta potenza per un misuratore da 5 kW con un margine d’incertezza dell’1 per cento circa, un’accuratezza e una soglia di precisione idonei alle applicazioni militari e di produzione avanzata. Per sviluppare il nuovo servizio, gli scienziati del NIST hanno acquistato un laser a fibra da 10 kW e hanno attrezzato un laboratorio per rispondere ai requisiti elettrici, aggiungendo elementi come pareti ad alta resistenza, ottiche speciali e comandi per il raggio laser. Gli operatori vedono il laser in esecuzione da dietro una barriera protettiva, utilizzando un sistema multicamera per il monitoraggio e il controllo. La luce laser viene assorbita da un calorimetro convenzionale circondato e raffreddato dall’acqua corrente. I ricercatori misurano quindi la differenza di temperatura tra l’acqua in entrata e in uscita usando il valore risultante per calcolare la potenza del laser. Oltre alle tarature, NIST prevede di applicare la nuova funzione alla ricerca sui processi fisici fondamentali che si verificano durante la saldatura laser. Lo studio potrebbe infatti contribuire a superare le difficoltà tecniche nella saldatura di materiali dissimili o di diverso spessore, con un notevole risparmio di denaro per i produttori, grazie a tempi di progettazione ridotti e a costi più bassi. NIST sta inoltre sviluppando misuratori di potenza laser portatili più veloci per l’impiego con i laser kilowatt, che si possono prendere come standard di trasferimento per il nuovo servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here