Sistemi di lubrificazione settoriale nei mercati internazionali

fig.dietronicI sistemi di lubrificazione settoriale controllata devono assicurare massima precisione sugli stampi ed adattabilità alle necessità dei clienti: è questo il motivo per cui negli ultimi tempi la domanda dal settore automotive e dell’elettrodomestico hanno permesso a DieTronic di lavorare su bisogni diversi e poter sviluppare dei sistemi che sono sempre più impostati sul bisogno del mercato anziché su soluzioni standardizzate, migliorando il lavoro svolto fino ad ora. Il miglior esempio di questo trend aziendale è senza dubbio il lancio nel mercato russo, francese e tedesco della SAGOMA 4000 mm: una lubrificatrice combinata con la spazzolatrice Wandres e il sistema di lubrificazione per un’area minima selezionabile di 50×50 mm e otto diverse quantità di olio misurabile in g/m2. La partnership commerciale con la tedesca Wandres Micro-Cleaning ha permesso l’integrazione con una spazzolatrice delicata e di qualità: le spazzole motorizzate per l’asportazione dei residui sulle superfici da lavorare e sugli organi di trasporto e, per i coil, sui rulli delle raddrizzatrici.  Per risolvere i problemi di imprecisione e di dispersione è stato pensato il sistema a cuscino d’aria per la compensazione di ondulazioni del materiale e sistema di autopulizia e aspirazione per l’evacuazione dei residui. Non manca la tradizionale tecnologia di spruzzatura firmata DieTronic: il sistema di collettori modulare, ognuno costituito da 4 ugelli con una distanza minima dalla lamiera di 50 mm per ridurre ulteriormente la quantità di olio presente nell’aria, controllo di viscosità e valvole ad alta frequenza per il controllo del volume. Unico nel mercato, il sistema di controllo di flusso garantisce il corretto funzionamento di ogni singolo ugello. Tutto ciò, insieme ad un controllo sull’intero sistema contribuisce alla riduzione dei costi post-deformazione e ad un utilizzo più consapevole della quantità di olio nebulizzata. Il sistema è progettato per una manutenzione facile ed economica: dalla testa di spruzzatura estraibile manualmente dall’operatore fino al sistema di controllo manuale per ogni singolo ugello.

EuroBLECH 2014, Hall 27 – stand B34

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here