Tenute radiali a membrana

FIG.PANTECNICA 2Le tenute, denominate DOMSEL®, proposte dalla Pantecnica S.p.A. di Rho (MI) sono definite a “membrana” per la loro particolare struttura, che le differenzia dalle altre guarnizioni in elastomeri prodotte per la tenuta radiale su alberi ed organi rotanti; risolvono problemi di tenuta caratterizzati da alte velocità periferiche, alte pressioni del fluido da tenere, alte temperature e carenza o assenza di adeguata lubrificazione. Le prerogative strutturali sono il limitato spessore della “membrana”, l’assenza della tradizionale molla toroidale di pretensionamento e i labbri di tenuta che esercitano sull’albero l’interferenza minima necessaria per assicurare la tenuta del fluido anche in assenza di pressione. Il momento di attrito tangenziale ed il calore sviluppati in rotazione dai labbri di tenuta risultano del 50÷65% inferiori a quelli sviluppati da altri anelli in elastomero, in condizioni comparabili.  Per merito del basso attrito e del limitato sviluppo di calore, le tenute Domsel® possono sopportare velocità periferiche fino a 32m/sec, pressioni del fluido fino a 10 (15) bar e temperature operative da -50°C a più 200°C (correlate all’elastomero). Dimensioni standard: conformi alla norma DIN 3760 per alberi con Ø da 4 a 380 mm. Sono prodotte in cinque versioni standard e, su richiesta, in altre cinque versioni speciali. Nelle versioni standard due tipologie sono costituite da un’unica membrana per la tenuta unidirezionale del lubrificante del sistema o del fluido in pressione; tre tipologie sono costituite da due elementi a membrana per tenuta unidirezionale o bidirezionale; le due membrane sono tra loro a opportuna distanza per ottenere una “camera grasso” di contenimento del lubrificante idoneo ad assicurare lubrificazione e lunga durata della tenuta. In queste versioni la tipologia con le due membrane e i due labbri di tenuta rivolti in direzioni contrapposte, da un lato contengono il fluido in pressione o il lubrificante del cuscinetto, mentre dall’altro lato proteggono la guarnizione dall’ingresso degli inquinamenti esterni: polvere, fango o altri elementi solidi e liquidi. La scelta della versione idonea è facilitata da un manuale tecnico di 41 pagine e dalla qualificata assistenza gratuita della Pantecnica.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here