Tre grandi manifestazioni che, nell’autunno 2015, faranno di Milano il polo di attrazione mondiale per eccellenza.

Tre grandi eventi programmati nell’autunno del 2015 faranno di Milano il polo di attrazione mondiale per il business e il turismo. La concomitanza di EMO MILANO 2015, mostra mondiale della macchina utensile, con la parte finale di Expo, dedicato alle problematiche relative al nutrimento del pianeta e, a seguire, ITMA, fiera dedicata alle macchine tessili, concorreranno a portare Milano in cima alla classifica delle città più attive e vivaci nel panorama internazionale, permettendole di esprimersi, così, al meglio, nel ruolo di capitale economica di un paese a forte tradizione industriale quale è l’Italia.

La vicinanza di tre grandi appuntamenti, due dei quali profondamente connessi alla natura manifatturiera del paese che li ospita, sarà motivo di ulteriore sviluppo per l’economia italiana che finalmente sembra imboccare la direzione della ripresa che, dopo anni di profonda crisi, secondo il parere di autorevoli istituti econometrici, dovrebbe progredire in modo spedito dalla fine del 2013 per almeno un quadriennio, anche in virtù della soluzione delle difficoltà politiche che hanno agitato l’ultimo decennio di storia.

E’ questa la base per il successo di EMO MILANO 2015, il cui svolgimento potrebbe avvenire nel momento di pieno incremento dell’economia nazionale e mondiale, portando benefici diretti agli operatori del settore presenti alla manifestazione.

D’altra parte EMO è la mostra mondiale per eccellenza: espositori e, soprattutto, visitatori provengono da tutto il mondo. Alla recente edizione di Hannover, così come a quella di Milano del 2009, la quota dei visitatori esteri ha superato il 40% del totale presente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here