Un nuovo sistema di pallinatura laser

La pallinatura laser ormai da qualche anno ha rivoluzionato il settore aerospaziale. Grazie al trasferimento tecnologico, quest’innovazione tecnologica è ora disponibile per il mondo delle lavorazioni meccaniche a freddo nei diversi settori industriali.La “pallinatura controllata o shot peening”, è un processo di lavorazione meccanica a freddo, che consiste nel sottoporre la superficie di un particolare metallico con un getto opportunamente controllato di microsfere proiettate ad alta velocità con lo scopo di aumentarne la resistenza a fatica, la distribuzione delle tensioni superficiali, la resistenza a stress e corrosione e la diminuzione di porosità. Grazie allo sviluppo di un nuovo laser ad alta potenza, oggi per l’industria del metallo si presenta l’opportunità di poter utilizzare una nuova tecnica di pallinatura in grado di generare un livello enorme di pressione localizzata e istantanea. Il nuovo sistema di pallinatura laser funziona in modo analogo ad altri sistemi simili: quando il fascio di luce laser ad alta intensità colpisce il metallo, crea un’onda d’urto in miniatura che comprime gli atomi dello stesso. Riducendo gli spazi microscopici, il metallo diventa più resistente alle crepe e fessurazioni indotte dalle sollecitazioni. La chiave per questo sistema è un nuovo e potente “laser drogato al neodimio”: il laser viaggia 25 volte più velocemente di qualsiasi altro laser e ha una potenza di picco di un miliardo di watt per 18 nanosecondi, che equivale a un grande impianto di energia elettrica per un quartiere di una grande città.

CONDIVIDI

2 Commenti

  1. Può essereusato in sostituzione del lasersintering usato in ododntotecnica e se può essere usto per qualsiasi metallo.

  2. Salve, lavoro da anni nell settore stampi ( automotive, ottico, medicali) il riporto col laser e sempre un incubo per noi perche alla fine ad arrivare qualita stesa pari all materiale base doppo il riporto con laser si vede sempre la diferenza di colore .Sono interesato di avere informazioni su queste machine .

    grazie, distinti saluti

    Jotti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here