Un premio per la sostenibilità del processo di saldatura

La società tedesca Freudenberg Sealing Technologies ha ricevuto un premio dall’americana Frost & Sullivan Manufacturing Leadership Council per avere introdotto un processo di saldatura laser nelle  operazioni di stampaggio dei suoi prodotti che elimina il 73% degli scarti precedentemente rilevati.

Il processo è utilizzato per la produzione di anelli in acciaio al fine di migliorare la rigidità delle tenute radiali: Nel processo, una ristretta striscia di acciaio (al posto del foglio di lamiera precedentemente utilizzato) viene tagliato a misura da un laser e successivamente avvolto per costituire l’anello. Un fascio laser salda le due estremità della striscia costituendo un legame  solido. L’anello viene poi formato mediante rullatura e una successiva calibrazione. Secondo la società questo processo consente di eliminare ogni anno fino a 1800 tonnellate di scarti di acciaio per macchina che realizza questi anelli di tenuta radiali. Esso elimina inoltre l’uso di lubrificanti a base petrolio, dato che i pezzi non richiedono  il tradizionale bagno chimico di trattamento dopo la loro formazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here